Case StudyFotografiaMarketingProgetti Open

Comunicazione offline: parliamo del Calendario Corporate 2019 del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Esistono ancora attività di comunicazione offline efficaci? E quanto sono importanti per un brand?

Partiamo da una piccola specifica: quando parliamo di comunicazione offline intendiamo tutte quelle tecniche di marketing che vengono effettuate al di fuori del web e che vengono messe in atto al fine di rafforzare o creare l’immagine di un brand.

In un periodo in cui la comunicazione online sembra essere ormai l’unico modo per rapportarsi con il proprio target di riferimento, è importante non dimenticare e sottolineare quanto le iniziative offline (guerrilla marketing, cartellonistica, materiali di stampa) possano essere invece efficaci e di valore, nell’ottica di una comunicazione strategica multicanale in cui offline e online siano complementari e coerenti.

Oggi vi parliamo di un particolare tipo di comunicazione, che Ferrovie dello Stato Italiane mette in atto, con successo, ormai da anni.

Si tratta della realizzazione del Calendario aziendale del Gruppo FS Italiane; esso costituisce infatti uno strumento di comunicazione fondamentale per il brand, e viene stampato ogni anno in migliaia di copie e distribuito a tutti gli stakeholder.

Nel calendario sono racchiusi i valori che il brand vuole comunicare e che rappresenteranno poi la sua immagine per tutto l’anno successivo.

Per questo motivo è necessario trovare la giusta linea creativa per ogni edizione, in grado di rinnovarne l’estetica, ma di mantenere validi i valori aziendali alla base, dandogli sempre un carattere di innovazione.

Non si tratta quindi solo di rappresentare l’immagine aziendale ma di provare ad anticipare i tempi e di trovare una chiave di comunicazione che possa rimanere attuale per un anno intero.

In occasione dell’edizione 2019 FS Italiane ha deciso di rivolgersi ai creativi Zooppa, nello specifico ai fotografi del network, chiedendo loro di elaborare un concept creativo in grado di interpretare a livello fotografico il leitmotiv di quest’anno: The way people travel.

Il concept parte dal presupposto che “Non è la destinazione, ma il viaggio che conta.”

Come sottolineato anche nel brief, l’obiettivo era proprio quello di “mostrare il vero valore del tempo del viaggio, che non è sprecato, ma tempo nuovo, in cui cercare e scoprire, reinventarsi e reinventare trovare nuovo slancio e dare vita a nuovi progetti, viaggiare con la fantasia.”

E ancora:

“Momenti di svago, per se stessi o da dedicare agli altri, attimi di leggerezza che la frenesia quotidiana spesso non ci permette di vivere appieno, ma di cui possiamo riappropriarci. In che modo? Semplicemente viaggiando!”.

Oltre 100 fotografi si sono dedicati al progetto e hanno candidato il proprio concept creativo.

Fra questi, FS Italiane ha individuato quello più in linea con la richiesta e con la propria comunicazione affidandogli la realizzazione dei 12 scatti fotografici necessari alla finalizzazione del calendario e la sua impaginazione grafica.

In particolare, lo shooting si è svolto nell’arco di un paio di mesi, fra ottobre e novembre 2018, coinvolgendo una troupe di 4 persone che si è mossa fra 5 città italiane (Milano, Padova, Verona, Bologna, Roma). Gli scatti sono stati realizzati all’interno di stazioni ferroviarie e degli scali merci, a bordo e in prossimità di treni, bus e car-sharing, per raccontare la mobilità integrata e veicolare la completezza dell’offerta del Gruppo FS Italiane.

Il team di Zooppa ha seguito il progetto in tutte le fasi, supportando il cliente e affiancando il fotografo selezionato nelle attività di shooting; un lavoro di squadra che sicuramente ha pagato.

Per concludere quindi non possiamo che lasciarvi alla visione di acluni degli scatti più significativi del calendario  2019 del Gruppo FS Italiane e lasciare a voi la parola.

Scopri gli altri case study per saperne di più: FCA, Milan,Tablò.

Tags
Show More

Related Articles

Close