Varie

Una Startup italiana in finale nella IAF UK Tech Challenge

Non siamo appassionati solo di Contest creativi, ci piacciono tutti i Contest, sopratutto quelli che possono migliorare il mondo in cui viviamo.

Si è appena conclusa la IAF Challenge prestigiosa competizione che premia quelle organizzazioni che si distinguono nella battaglia contro la disinformazione di Stato. Strano che non abbia parlato nessuno vero? 🤔

Siamo orgogliosi di segnalare però che gli amici di WaterOnMars si sono confrontati in finale con altre sei Startup, posizionandosi tra l’elité che combatte la lotta alla disinformazione, ai finti account Facebook e Twitter dai quali hanno origine molte fake news e tentativi di condizionare l’opinione pubblica. Cambridge Analytica ve la ricordate ancora vero?

Presentato davanti a una commissione di esperti nell’ambito della cyber-se- curity e del contrasto alla disinformazione, il Metatron Analytics, questo il nome del software sviluppato da WOM, è stato uno dei pochi strumenti in gara già completato e utilizzato in contesti operativi reali.

Data la capacità di analisi della semantica di Metatron Analytics, lo stesso strumento può essere impiegato anche per condurre complesse analisi di marketing in molteplici ambiti, da quello della moda a quello dell’alimentazione, sia per individuare i falsi influencer sia per identificare strategie di falsificazione dei prodotti alimentari del Made in italy.

A queste, si aggiungono anche molte funzioni di Open Source Intelligence integrate nello stesso sistema informatico. Queste sono utili ad approfondire come un dato messaggio si sia propagato e viralizzato sulla rete, ma anche a operare analisi automatiche sulle reti di siti che diffondono fake news, definendo le correlazioni tramite backlink, codici di google ad sense, codici pubblicitari e molto altro.

Come ha dichiarato lo stesso Orlowski fondatore di WaterOnMars: “Metatron Analytics nasce da uno strumento evoluto di analisi dei social / big data analysis ed è concepito per essere in grado di far crescere e ospitare al suo interno tutte le funzioni necessarie per eseguire le indagini di Open Source Intelligence. Interagisce con un software di visualizzazione estremamente personalizzabile e non ci sono limiti all’evoluzione di questo strumento, che può essere definito come un modo estremamente efficace di contrastare le tecniche ormai sempre più evolute adottate per la diffusione online di notizie false o fuorvianti, che rap- presentano la vera minaccia per il futuro della democrazia”.

Orlowski e il team di WaterOnMars hanno portato alla luce le reti di Bot utilizzate per la diffusione di messaggi da parte di alcuni partiti italiani e lobby straniere. Negli ultimi mesi, invece si sono concentrati sull’analisi delle Botnet che hanno favorito i Gilets Jaunes in Francia e le interferenze auto- matizzate nelle reti sociali italiane, spagnole, francesi e americane.

Un lavoro importante e fondamentale che ancora non riceve il giusto riconoscimento.

Quindi Kudos 👏a tutto il Team di WOM, e che questa sfida vi serva da carburante per continuare!

Tags
Show More

Related Articles

Close