FilmmakingIspirazioni

Intrecci etici – Il primo documentario sulla moda sostenibile che vogliamo vedere realizzato

Vi raccontiamo cosa fanno i nostri creativi “beyond" Zooppa

Forse li avrete già sentiti nominare, loro sono Lorenzo Malavolta e Lucia Mauri, registi e filmmaker di LUMA video, uno studio di produzione che, da qualche tempo, è entrato a far parte della community di Zooppa, e stanno lavorando ad un progetto indipendente: “Intrecci Etici”.

Luma Video
Luma Video

Con i ragazzi di Luma c’è stato subito feeling, forse perché i lavori a cui si dedicano sono particolarmente vicini a quello che anche Zooppa, con tanti progetti, ha portato avanti negli anni: con i loro documentari, infatti, raccontano le storie di persone, aziende e artigiani, mostrandone il lavoro e valorizzando la cura, i valori e la forte etica che li caratterizza.

Perché vi parliamo di Luma Video oggi? 

Portiamo avanti una rubrica che si occupa di dare voce e diffondere i progetti di valore indipendenti, realizzati, o in fase di realizzazione, dai creativi della community. 

L’intento è proprio quello di mostrare quanto potenziale hanno queste realtà, dando visibilità e supporto a progetti che vale la pena sostenere. 

Cos’è “Intrecci Etici”?

Un documentario che vuole raccontare il movimento dello slow fashion in Italia, per sensibilizzare le persone attorno ad un tema così delicato e dimostrare che è possibile fare scelte più responsabili, anche per quanto riguarda i vestiti che compriamo e indossiamo.

Fra tutte le industrie quella tessile è una delle più inquinanti e anche le condizioni di lavoro sono fra le meno tutelate, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. 

Cosa vuole comunicare il progetto? 

Non sarà un classico video di denuncia dei tanti aspetti negativi di questo mondo, ma un cortometraggio atto a responsabilizzare, dando valore alle realtà virtuose in Italia, già impegnate su questo tema.
Per spingere sempre più produttori e consumatori a fare una scelta più ponderata ed etica. 

Ci siamo mai chiesti infatti cosa indossiamo ogni giorno?

Da chi sono prodotti i migliaia di capi che troviamo in vendita? In che condizioni lavorano le persone? E come fanno alcuni vestiti a costare così poco?

Il messaggio che si vuole far passare è che il cambiamento è possibile e che, con impegno e responsabilità, si possono fare scelte più etiche e sostenibili, senza per questo rinunciare a vestirsi bene e con il proprio stile. 

Cosa puoi fare tu concretamente? 

Innanzitutto, puoi dare un’occhiata più approfondita alle informazioni sul progetto “Intrecci Etici” alla pagina dedicata su Infinity Lab; da qui in poi, sta a te decidere se e come sostenere i ragazzi di LUMA Video. 

I fondi serviranno per coprire i principali costi di produzione.
In questo modo, saranno finanziati gli spostamenti e il lavoro necessario per realizzare il documentario (organizzazione, riprese, montaggio e post-produzione).

Non necessariamente però il tuo dovrà essere un supporto economico, puoi anche solo ricondividere l’articolo, per dare maggiore visibilità all’iniziativa; se conosci qualche associazione che potrebbe essere interessata al progetto puoi parlargliene; se sei del settore, invece, potresti offrire supporto nella produzione, ci sono tanti modi per credere in un progetto!

Noi ci crediamo e speriamo davvero di vederlo realizzato!

Scopri gli altri progetti indipendenti qui.


Hai anche tu un progetto indipendente interessante che vorresti promuovere all’interno della community?
Invia una e-mail a zooppa.ita@zooppa.com con le info principali e raccontaci di cosa si tratta!

Tags
Show More

Related Articles

Close